“RIFIUTI” - TeatroProveDamore.com

Visitatori on-line

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

COPIONI DEL MAESTRO

Per scaricare i copioni occorre effetture l'accesso. Se non sei ancora registrato, clicca su Registrati in basso.

 Dal Trimestrale SCENA Organo di stampa della  U.I.L.T. del 2° trimestre 2010
www.uilt.it

“RIFIUTI”
Nei giorni 20 e 21 febbraio, al Teatro Immacolata a Piazza Immacolata al Vomero e tornato in scena, a grandissima richiesta, il dramma “Rifiuti” dello scrittore e registra napoletano Angelo Rojo Mirisciotti. Lopera, insignita del Premio di Drammaturgia “Applausi 2008, organizzato dall’Associvica di Roma con l’egida del Presidente della Repubblica, propone al pubblico la drammatica vicenda di una madre (Maria Magnani), condannata da  n’atroce malattia, che tenta invano, con tenace disperazione, di lasciare il suo unico figliolo (Alessio), diversamente abile, alle istituzioni, alla chiesa, ai parenti, insomma a tutti quelli che potrebbero ma che, per viltà, per egoismo,per indifferenza, non vogliono. Ecco, dunque, i “rifiuti”, ossia le negazioni di solidarietà e d’amore che rimandano al titolo della tragedia. L’argomento e duro e spietato nell’asserzione dell’ineluttabilità del fato.
Gli attori della Compagnia Prove d’Amore, chiamati ad una straordinaria prova d’artista perche i dialoghi impietosi prevedono un’infinita gamma di espressioni e di emozioni, sono stati tutti bravissimi; particolarmente impegnative le interpretazioni di Mirko Giacci (Alessio, il diversamente
abile),Lidia Condemi (Maria Magnani, la madre dolente) e Susy Suarez (Graziella, un’umanissima assistente sociale), nonchè la coinvolgente regia curata dallo stesso autore Angelo Rojo Mirisciotti.

Compagnia Prove d’Amore
Angelo Rojo Mirisciotti
Via Chiarini, 30 - 80125 Napoli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Statistiche

Utenti
298
Articoli
168
Visite agli articoli
391605